27 Febbraio 2024
person
area privata
visibility
News

Donne contro il clero, la soluzione

La bambina di 11 anni stuprata dal nonno era già in ospedale e le procedure autorizzative per abortire erano state già espletate, quando si è presentato il clero cattolico a dissuadere la madre della bambina .
La protesta delle donne boliviane è stata immediata.
La Chiesa cattolica, che ha in gran disprezzo le donne e soprattutto le bambine, è stata accusata di aver interferito in modo criminale.
Essere donne ed essere cattoliche è legittimo, ma la contraddizione insita in questa condizione dovrebbe essere approfondita.
Migliaia di donne bruciate vive dal clero cattolico durante l'inquisizione, hanno determinato una subordinazione che permane ancora oggi.
Il clero cattolico ha costruito il suo potere millenario sul corpo delle donne, con i roghi ieri, con gli stupri e con la negazione dell'aborto oggi.
Le donne cattoliche schierate con il clero sono parte del problema.
Le donne contro il clero sono la soluzione.
VOTAZIONI RENDICONTO 2023
26/02/2024
Si comunica che sono aperte le votazioni on-line per l'approvazione del rendiconto per cassa anno 2023.
Le istruzioni per le modalità di voto sono state inviate agli interessati.
Le votazioni si chiuderanno il 15 marzo 2024.
Per ulteriori approfondimenti contattare direttivo@laicitalia.it
[]
Compila il modulo e invialo a sbattezzo@laicitalia.it
[]
Raccomandazioni Onu nei confronti del Vaticano
faq

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie