30 Novembre 2021
blog

ANTICLERICALISMO

330.000 (trecentotrentamila) vittime, rapportate al numero del clero francese, una delle popolazioni più atee d'Europa, dà una percentuale del 15% di predatori sessuali clericali.
Nel clero italiano la percentuale di predatori sessuali clericali, ricavata solamente dalle stime giudiziarie, che sono una inezia rispetto alla totalità, è del 5%.
In realtà i predatori sessuali clericali, grazie alla immunità che gli consente il Concordato, sono molti di più e la stima dovrebbe essere del 20% dunque ogni 10 preti, almeno due sono già predatori sessuali, gli altri 8 sono candidati ad esserlo e nell'attesa, danno totale copertura a chi lo è.
Stuprare i minori è una pratica antica per mantenere sotto scacco gli adulti.
Lo stupro è un'arma di sottomissione, e se esercitata per secoli sui minori, rende le popolazioni succubi, senza che ne abbiano nemmeno coscienza.
Gli italiani sono succubi del clero, e la deferenza riguarda anche chi non è stato stuprato.
C'è sempre chi è pronto a difendere il prete che conosce, quello che gli ha celebrato il matrimonio, quello che fa tanto per i poveri, quello che è stato ucciso dalla mafia, in una totale incapacità di distinguere il piano individuale e personale (anche quello discutibile, ma su altri contesti) rispetto al piano sociale e di esercizio del potere.
È la conseguenza del sapere inconscio collettivo.
La religione insegnata a scuola, fin dall'infanzia, serve a questo.
Democrazia Atea è anche il partito nel quale gli aderenti hanno il livello di coscienza e consapevolezza che li pone in seria distanza dalla deferenza.
L'anticlericalismo ne è la risultante più ovvia, che ogni demoateo rivendica individualmente come obbligo morale.
Laicitalia è un'associazione di promozione sociale che intende dare origine ad azioni, anche giudiziarie, nonché iniziative culturali e di divulgazione, che abbiano lo scopo di concretizzare la difesa dei diritti costituzionali e dei diritti umani, nella costante riaffermazione del supremo Principio di Laicità.
L’Associazione intende operare nelle scuole e nelle università, in contesti pubblici e privati, nelle istituzioni pubbliche e nelle associazioni private.
Iscritta al registro associazioni della regione Lazio al nr 1944.Nel logo di Laicitalia è raffigurato l'albero della libertà, simbolo della rivoluzione sociale che ci proponiamo per liberare il nostro Stato dalle ingerenze clericali.
Componente della Consulta Trentina per la Laicità delle Istituzioni.
Componente del Comitato VIA LE MANI DALL'INOPTATO.
Componente del Comitato Venezia Laica.
Nel logo di Laicitalia è raffigurato l'albero della libertà, simbolo della rivoluzione sociale che ci proponiamo per liberare il nostro Stato dalle ingerenze clericali.

[]
Raccomandazioni Onu nei confronti del Vaticano
Eventi
keyboard_arrow_left
Novembre 2021
keyboard_arrow_right
calendar_view_month calendar_view_week calendar_view_day
Novembre 2021
L M M G V S D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Iniziative LGBTQ+
11-12-2021 - eventi
Milano non dimentica Piazza Fontana
12-12-2021 - eventi
faq

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

cookie