27 Febbraio 2024
person
area privata
visibility
News

Laicitalia sottoscrive una segnalazione contro il Tg3 Calabria

Spett. Le Comitato regionale per le comunicazioni Calabria ( Corecom)


E p.c.


Spett.Le Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom)


Le scriventi associazioni,


con la presente lamentano il disinteresse del TG3 regionale della RAI, servizio pubblico, rispetto alla manifestazione contro la guerra in Ucraina e per la pace che si è svolta nella città di Crotone in data 1 marzo u.s. Si è trattato di una iniziativa che ha evidenziato la partecipazione di un’intera comunità alla sofferenza del popolo ucraino e, al tempo stesso, una mobilitazione fondamentale per chiedere l’immediata cessazione delle ostilità che ha visto uniti i rappresentanti della comunità ucraina, gli enti del terzo settore, l’arcivescovo di Crotone e tantissimi cittadini.


Esaminando i servizi che sono andati in onda negli ultimi mesi è facile rendersi conto come iniziative e questioni serie portate avanti da associazioni e movimenti della provincia di Crotone siano state messe in secondo piano, in coda al TG e in alcuni casi persino non trasmesse a scapito di altri servizi la cui rilevanza regionale è apparsa discutibile.


Né a smentire ciò può intervenire la circostanza che giorno 5 marzo 2022 il Tg3 Calabria abbia mandato in onda un servizio sull’Ucraina all’interno del quale sono state trasmesse brevi immagini commentate in ordine alla manifestazione sopra richiamata, apparsa evidentemente come un’azione riparatrice della omissione chiaramente perpetrata ai danni dell’intero mondo associativo della città di Crotone.


Tale condotta ad opera della redazione del Tg3 regionale della Calabria viola l’obbligo di imparzialità e trasparenza di cui all’art. 9 del Tusmar – d. lgs. N. 208/2021 oltre che gli obiettivi stabiliti dalla direttiva 2018/1808/UE in materia di pluralismo dei media, accessibilità e non discriminazione.


Tenuto conto che a norma dell’art. 12, comma 1, Tusmar le competenze ad esercitare le funzioni di garanzia e verifica di cui al citato art. 9 sono delegate ai comitati regionali per le comunicazioni, con la presente le scriventi associazioni chiedono all'autorità preposta ai sensi dell’art. 5, lettera f della convenzione per il conferimento e l’esercizio della delega di funzioni ai comitati regionali per le comunicazioni sottoscritta il 19/21 dicembre 2017 tra l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ed il Comitato regionale per le comunicazioni – Calabria, di eseguire i dovuti e necessari controlli e di intervenire al fine di evitare che siffatti comportamenti abbiano a ripetersi.
VOTAZIONI RENDICONTO 2023
26/02/2024
Si comunica che sono aperte le votazioni on-line per l'approvazione del rendiconto per cassa anno 2023.
Le istruzioni per le modalità di voto sono state inviate agli interessati.
Le votazioni si chiuderanno il 15 marzo 2024.
Per ulteriori approfondimenti contattare direttivo@laicitalia.it
[]
Compila il modulo e invialo a sbattezzo@laicitalia.it
[]
Raccomandazioni Onu nei confronti del Vaticano
faq

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie