25 Maggio 2022
News

8 DICEMBRE


Riepiloghiamo.
Adamo ed Eva sono responsabili del peccato originale per aver avuto l’ardire di ambire alla conoscenza.
I cattolici credono che tutti gli uomini e le donne derivino da Adamo ed Eva e che abbiano ereditato il peccato originale direttamente da loro.
Il cattolicesimo ha elaborato il battesimo come rituale iniziatico per cancellare il peccato originale derivato in via diretta dai progenitori.
In data 8 dicembre 1854 il pontefice dell’epoca, Pio IX, emanò un documento ufficiale, una Bolla, con la quale decise che Maria, la quattordicenne madre di Gesù, sarebbe nata senza il peccato originale, e ne sarebbe stata quindi esonerata, per Bolla papale, milleottocentosessantotto anni dopo la nascita.
L’8 dicembre, dunque, i cattolici celebrano l’estromissione di Maria dalla eredità di Adamo ed Eva.
Non compete alla politica interrogarsi sulla dimensione mitologica di queste narrazioni.
Compete però alla politica impedire che queste narrazioni possano veicolare nella società l’esaltazione di una quattordicenne avviata ad una gravidanza senza consenso, idolatrata come esempio utile a denigrare tutte le donne che non si sottomettono alla coercizione riproduttiva.
Che piaccia o meno, Maria, suo malgrado, è la divinità strumentalizzata per veicolare la misoginia più violenta perché è la divinità simbolo della negazione della maternità come scelta consapevole.
L’8 dicembre, piuttosto, deve servire a ricordare che questa mitologia è stata fondamentale per negare la gravidanza come scelta e l’aborto come diritto, e che la coercizione riproduttiva resta sempre l’obiettivo irrinunciato delle religioni abramitiche.

Fonte: www.democrazia-atea.it

Laicitalia è un'associazione di promozione sociale che intende dare origine ad azioni, anche giudiziarie, nonché iniziative culturali e di divulgazione, che abbiano lo scopo di concretizzare la difesa dei diritti costituzionali e dei diritti umani, nella costante riaffermazione del supremo Principio di Laicità.
L’Associazione intende operare nelle scuole e nelle università, in contesti pubblici e privati, nelle istituzioni pubbliche e nelle associazioni private.
Iscritta al registro associazioni della regione Lazio al nr 1944.Nel logo di Laicitalia è raffigurato l'albero della libertà, simbolo della rivoluzione sociale che ci proponiamo per liberare il nostro Stato dalle ingerenze clericali.
Componente della Consulta Trentina per la Laicità delle Istituzioni.
Componente del Comitato VIA LE MANI DALL'INOPTATO.
Componente del Comitato Venezia Laica.
Ha aderito alla rete di associazioni in difesa del diritto di aborto Rete + di 194
Ha aderito all'iniziativa LIBERADIABORTIRE

Nel logo di Laicitalia è raffigurato l'albero della libertà, simbolo della rivoluzione sociale che ci proponiamo per liberare il nostro Stato dalle ingerenze clericali.

[]
Raccomandazioni Onu nei confronti del Vaticano
Eventi
keyboard_arrow_left
Maggio 2022
keyboard_arrow_right
calendar_view_month calendar_view_week calendar_view_day
Maggio 2022
L M M G V S D
25
26
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
faq

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie